Il Roseto Comunale: il luogo sacro dei fiori di Roma

Il Roseto Comunale: il luogo sacro dei fiori di Roma

Aperto solo nella bella stagione, dal Natale di Roma a Giugno, in una delle location più suggestive della città Eterna, sospesi tra passato e presente, il roseto comunale è un vero e proprio luogo sacro dei fiori. Questo magico posto di Roma riserva ai suoi visitatori uno dei panorami più belli della città: alle pendici del colle Aventino, affacciato sul Circo Massimo, con le rovine del Palatino ad ornamento del cielo. Intorno a voi più di 1100 specie di rose, dalle più antiche risalenti a 40 milioni di anni fa, fino a quelle provenienti dall’altro capo del mondo.

In questo stesso luogo sorgeva nel III secolo a.C. il tempio dedicato alla dea Flora, festeggiata in primavera, e come luogo sacro dedicato a Flora rimase, ricoperto di vigne ed orti fino al 1600 quando diventò Orto degli ebrei con annesso cimitero della comunità.

Si deve alla caparbietà dell’americana Mary Gailey Senni, nel 1930, l’averlo fatto ritornare un giardino, che diventerà nel 1950 roseto comunale. Ancora oggi si può osservare come le aiuole ed i sentieri del giardino disegnino i bracci di una menorah in memoria della passata destinazione di questo luogo, sacro sin dalla notte dei tempi.

L’ingresso gratuito, la brevità dell’apertura e il panorama mozzafiato fanno del roseto comunale una meta preziosa della vostra vacanza a Roma, fuori dai soliti itinerari turistici,  il luogo ideale soprattutto se si sceglie la stagione primaverile per visitare la Città Eterna.

Dove trovare il Roseto Comunale

Il Roseto comunale si trova in Via di Valle Murcia, 6, in un angolo suggestivo del Rione Ripa che racchiude alcune delle più belle attrazioni di Roma come il Circo Massimo e l’Aventino, per averlo a pochi passi è possibile soggiornare in un Bed and Breakfast a Piazza Bocca della Verità.

I disabili possono entrare agevolmente dall’ingresso di Via Clivo dei Publicii, 3, per qualunque informazione è possibile chiamare al numero di telefono 0039 06 5746810 o inviare una e-mail all’ indirizzo: rosetoromacapitale@comune.roma.it

Quando visitare il Roseto

Il Roseto Comunale è stato aperto al pubblico il dal 21 aprile, giorno dei Natali di Roma, e rimarrà aperto fino  al 19 giugno 2016 tutti i giorni, comprese le domeniche ed i giorni festivi, dalle ore 8.30 alle ore 19.30. Sia l’ingresso che le visite guidate sono gratuite. La prenotazione per le visite guidate è obbligatoria all’indirizzo email: rosetoromacapitale@comune.roma.it o al numero telefonico 06/5746810. Sono ammessi cani di piccola taglia, obbligatoriamente al guinzaglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *